Cosa considerare quando si sale in vetta? Un luogo in continua evoluzione

Cosa considerare quando si sale in vetta? Un luogo in continua evoluzione

Blog, Post Format

Per salire in vetta si possono scegliere molte vie. Tutte le montagne, anche quelle più alte, hanno una via “normale”, cioè la via ritenuta più facile e meno pericolosa per l’ascesa. Non bisogna però pensare che sia un percorso scontato da fare senza attenzione: in un montagna basta un secondo per scivolare e cadere e anche queste vie cambiano di anno in anno. La montagna è infatti in continua evoluzione, le condizioni del ghiacciaio non sono mai uguali. Basta una stagione secca ed ecco che si aprono decine di crepacci oppure, al contrario, una stagione di nevicate copiose aumenta il pericolo di valanghe. Sono tutti fattori che un alpinista deve tenere in considerazione per la scelta della via da prendere e soprattutto per il materiale e l’equipaggiamento da portare che, in determinate situazioni, può essere davvero l’ago della bilancia tra il perdere la vita e sopravvivere. 

Leave Your Comment

Iscriviti alla newsletter e potrai usufruire
del 10% sconto